Tenace e ricca varietà di grano duro, offre il meglio di se quando
coltivato in terre di Puglia e Sicilia. Interpretato a regola d’arte dal
mastro pastaio, in cottura regala il suo profumo di fieno estivo,
leggero di cocco disidratato e di pasta filata appena mozzata, il sapore
è primordiale, di pane cotto a pietra, di burro, e di bambù. 

Visualizzazione di 9 risultati